stazioni di servizio in brasile con

Stazioni di servizio di idrogeno in brasile in

Roman Frey 09:37 AM Notizie
distributori-idrogeno-brasile

Bento Albuquerque, ministro delle miniere e dell'energia del Brasile, ha detto che l'idrogeno è già una delle scommesse del paese per lo sviluppo dei "carburanti del futuro". Secondo lui, il paese ha studiato la fonte emergente di generazione di elettricità per 20 anni, oltre a mantenere partenariati internazionali con Germania, Cile e altri paesi. Ha partecipato lunedì (31) al Brasile 2021 Investment Forum.

Albuquerque ha detto che il cosiddetto "idrogeno verde", che non comporta l'emissione di gas inquinanti, dovrebbe essere incoraggiato dal governo. Ha detto che un programma per sviluppare "l'idrogeno verde" nel paese dovrebbe essere lanciato in giugno, che dovrebbe portare a un primo quadro giuridico per questo segmento.

La tecnologia dell'idrogeno sta guadagnando terreno recentemente in Brasile. Tuttavia, nel settore della mobilità, è ancora meno diffuso degli autobus elettrici a batteria. In uno scenario di urgenza per la transizione energetica, invece di scegliere una sola alternativa, la via potrebbe risiedere nella combinazione di entrambe.

Un'ambiziosa strategia di transizione energetica allineata con i principali obiettivi climatici internazionali e la comprensione del potenziale economico delle nuove tecnologie possono creare opportunità di produzione in luoghi con abbondanti risorse rinnovabili in grado di favorire la competitività dell'idrogeno, come il Brasile. Questo è il caso del Brasile, che, con una delle matrici elettriche più rinnovabili del mondo, potrebbe essere una potenza nella produzione ed esportazione di idrogeno verde.

Uno dei più grandi svantaggi per coloro che cercano di acquistare un veicolo a idrogeno oggi è la mancanza di una vasta rete di rifornimento in Brasile. La situazione attuale in gran parte del mondo è la mancanza di stazioni di rifornimento di idrogeno dedicate. Ci sono segni che questo potrebbe cambiare nei prossimi anni, ma attualmente è un problema indiscutibile per i conducenti.

Edson Orikassa, amministratore delegato di Toyota Brasile e presidente dell'associazione brasiliana dell'energia automobilistica, ha fissato un obiettivo di 800.000 veicoli e 900 stazioni di idrogeno entro il 2030. I "tre grandi", come sono conosciuti Toyota, Nissan e Honda, hanno formato, con altre 11 aziende, H2 Mobility, che ha sviluppato un piano decennale per costruire questa infrastruttura. Le stazioni sparse in tutto il Brasile contribuiranno a diffondere l'energia dell'idrogeno ai consumatori e a ridurre il prezzo delle auto a celle a combustibile.

Approvato dal Consiglio Nazionale di Politica Energetica (CNPE) questo mese, il programma Future Fuel fornisce un segnale al mercato sulla pianificazione energetica del governo federale per decarbonizzare il settore dei trasporti. Il CNPE ha approvato la settimana scorsa lo sviluppo di un programma nazionale di idrogeno. La valutazione afferma che ci si può aspettare un "arcobaleno di idrogeno". "Il Brasile non ha motivo di scegliere un percorso specifico. Con l'aumento della produzione di gas naturale, ha tutto il senso del mondo avere l'idrogeno blu. Poiché abbiamo energia eolica e solare, abbiamo idrogeno verde", ha spiegato.

Per quanto riguarda la creazione della rete di stazioni di rifornimento di idrogeno, il CNPE sottolinea che la decisione tra la produzione centralizzata o distribuita di idrogeno può aggirare l'inesistenza di una rete di distribuzione. rete di distribuzione. Gli elettrolizzatori o i reformer possono essere installati vicino al consumo sito di consumo. Tuttavia, il modello di business deve essere deciso dal mercato.

In Brasile c'è attualmente una stazione di rifornimento che fornisce idrogeno, ma per uso privato.

Mappa delle stazioni di servizio di idrogeno in brasile

Elenco delle stazioni di rifornimento di idrogeno in brasile

NameAddressState
Emtu R. Joaquim Casemiro, 290 - Planalto, São Bernardo do CampoSAO PAULO

Notizie sulle stazioni di rifornimento di idrogeno in brasile

28 novembre 2021. Questa settimana Cummins celebra il suo 50° anniversario in Brasile e ha utilizzato l'anniversario per annunciare la creazione di una nuova divisione aziendale. Conosciuto come New Power, l'investimento dell'azienda guiderà la transizione energetica verso fonti più sostenibili, tra cui l'elettrificazione e le celle a combustibile a idrogeno.

Con l'acquisizione di Hydrogenics in Canada, Cummins dimostra che sono in arrivo ulteriori investimenti con l'uso dell'idrogeno come fonte di propulsione per i veicoli a celle a combustibile.

Per fare questo ha lanciato sul mercato nazionale una nuova linea di moduli fuel cell, che offre molteplici possibilità che possono essere combinate per un migliore adattamento al progetto del cliente. Dal punto di vista dell'azienda, lo scenario più economico è che il vettore sia dotato di un elettrolizzatore che produce il proprio carburante e lo utilizza nella sua flotta di veicoli.

Come si fa il rifornimento di idrogeno in brasile

Maggiori informazioni sui veicoli a idrogeno in brasile

Perché siete interessati all'idrogeno?

Modelli nuovi di idrogeno in vendita

Maggiori informazioni sul idrogeno

Marche con idrogeno